Qualcuno mi ha chiesto:" Perché fai questo lavoro?"

Di primo acchito ho pensato di essermici ritrovata in questo lavoro; non fraintendetemi, non è stata una scelta obbligata, ma, per dire la verità, io in questo lavoro mi ci sono proprio buttata.... Fino al giorno prima facevo tutt'altro e poi.... ZAC! Eccomi qui!

Ora, a distanza di quasi 10 anni, se ripenso alla domanda iniziale, la risposta è completamente diversa; faccio questo lavoro perché provo piacere nel far felici, attraverso i miei fiori, le persone che si rivolgono a me.

Mi piace partecipare all'emozione di una sposa mentre entra in chiesa stringendo in mano il bouquet che ho creato apposta per lei... Mi diverto nel consigliare un amante che si deve far perdonare; se meglio optare per delle bellissime rose rosse oppure sdrammatizzare con un simpatico girasole.... E poi cerco, nel mio piccolo, per quanto sia possibile, attraverso la cura dei fiori, di alleviare il dolore di una famiglia che si trova a contatto con la perdita di una persona cara.

Anche se all'occhio esterno non sempre è così visibile, il potere terapeutico dei fiori e' potentissimo. E a me piace farne parte.

Il mio scopo è quello di progettare con creatività ed eleganza, realizzando con armonia e carattere ogni tipo di evento. Per poter fare questo nel miglior modo possibile, frequento periodicamente corsi di formazione e di aggiornamento che mi permettono di crescere e di migliorare giorno dopo giorno.

Valentina

"il fascino di un fiore è nelle sue contraddizioni- così delicato nella forma ma forte nel profumo, così piccolo nelle dimensioni ma grande nella bellezza, così breve nella vita ma con un effetto così lungo" (T.G.)